Fassa Hotel

Moena – 1200 m

Il toponimo del paese deriva dal termine "molliana"(acquitrino) che indicava la tipologia del terreno sul quale sorgeva l'abitato. Moena è considerato il primo paese della Val di Fassa e segna il confine ideale con la vicina Val di Fiemme, della quale ha fatto amministrativamente parte nei secoli scorsi e alla cui comunità è ancora legata.

Sorge su una splendida conca alluvionale circondata da alcuni fra i più suggestivi gruppi dolomitici tra cui il gruppo del Latemar, la Valaccia e le verdi propaggini del valico di Costalunga.

Moena è la prima “Alpine Pearls” del Trentino, l’associazione di tutte le località turistiche europee che propongono iniziative turistiche ecosostenibili e a tutela del clima.

Oggi è il maggiore centro abitato della Val di Fassa, conosciutissimo sia in Italia che all'estero come la "fata delle Dolomiti". Il paese si presenta molto curato dal punto di vista architettonico e il centro è ricco di negozi molto amati per lo shopping. Negli anni è diventato un centro turistico moderno, con strutture di ottimo livello e ristoranti rinomati.

Moena è conosciuta dagli sportivi di tutto il mondo come la località di partenza della famosa Marciolonga, gara internazionale F.I.S. di Granfondo che si svolge normalmente l’ultima domenica di gennaio.

In estate Moena è frequentata per le passeggiate e i percorsi dedicati alla mountain bike. In inverno è  meta prediletta dagli amanti dello sci da fondo, che trovano splendidi tracciati presso il Centro del Fondo Alochet a soli 2 chilometri dal Passo San Pellegrino.

Le frazioni di Moena ugualmente accoglienti, ma un po’ meno mondane sono Forno, Pezzè,
Sorte e Someda.

Ufficio Turistico Moena:
Piaz de Navalge, 4
38035 Moena (TN)
Tel.: 0462 609770
Fax: 0462 574342
E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.